Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

1905

Cartolina postale dello Stabilimento Ilva di Bagnoli. Vasche e pontile, Napoli, 1905 (Bagnolifutura spa, fondo Ilva di Bagnoli).

 
 

31 gennaio Costituzione a Venezia della Società adriatica di elettricità (Sade), promossa da Giuseppe Volpi

1° febbraio La costituzione a Genova della società Ilva, da parte delle imprese Terni, Ligure metallurgica e siderurgica di Savona ed Elba porta a compimento il processo di concentrazione dell’industria siderurgica nazionale: obiettivo della società è la realizzazione dell’impianto a ciclo integrale di Bagnoli, sfruttando i vantaggi programmati dalla legge per lo sviluppo di Napoli

4 marzo Giolitti presenta le dimissioni da Presidente del Consiglio e da Ministro dell’Interno, ma designa il suo successore, Alessandro Fortis, al quale resta il compito di risolvere la difficile questione della statizzazione delle ferrovie

27 marzo Costituzione a Milano della Società anonima fabbrica automobili e velocipedi Edoardo Bianchi e C.

22 aprile Emanazione della legge di nazionalizzazione delle ferrovie: la Direzione Generale delle ferrovie dello Stato, dipendente dal Ministero dei Lavori pubblici, assume la gestione delle reti Mediterranea, Adriatica e Sicula. Una commissione parlamentare è nominata per risolvere il problema ancora aperto del riscatto delle linee ferroviarie gestite dalla Società italiana per le strade ferrate meridionali

dicembre La Ercole Marelli e C., fondata nel 1891, inaugura un grande stabilimento a Sesto S. Giovanni (Milano) per le produzioni elettromeccaniche