Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

1933

Guglielmo Marconi inaugura la nuova stazione radio della Città del Vaticano alla presenza di Pio XI, febbraio 1933 (Fondazione Ansaldo - Gruppo Finmeccanica).

 
 

12 gennaio Nel quadro delle misure anticrisi, il Governo impone l’autorizzazione del Ministero delle Corporazioni per la realizzazione di nuovi impianti industriali: il provvedimento viene incontro alle richieste della Confindustria e dei maggiori gruppi imprenditoriali per il controllo del mercato interno e della concorrenza

23 gennaio Fondazione dell’Istituto per la ricostruzione industriale (Iri), ente temporaneo con due settori di intervento: la Sezione finanziamenti (che si affianca all’attività dell’Imi nel credito alle imprese) e la Sezione smobilizzi (che andrà via via acquistando le partecipazioni azionarie di industrie di diversi settori: telefonico, cantieristico, edilizio, finanziario, siderurgico, meccanico). Presidente è Alberto Beneduce, Direttore Generale Donato Menichella

30 gennaio In Germania Adolf Hitler è nominato Cancelliere: inizia l’occupazione del potere da parte del Partito nazionalsocialista tedesco

marzo Costituzione dell’Istituto nazionale fascista per la previdenza sociale (Infps, nel dopoguerra Inps) e dell’Istituto nazionale fascista per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro (Infail, nel dopoguerra Inail)

23 luglio Viene siglato il Concordato fra la Santa Sede e la Germania di Hitler

14 ottobre La Germania abbandona la Conferenza per il disarmo e la Società delle nazioni

21 ottobre Costituzione della Stet (Società torinese per l’esercizio telefonico) del gruppo Iri, per il coordinamento delle concessionarie del servizio telefonico (Stipel, Telve e Timo), già controllate dalla Sip