Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

1974

Disegno tecnico del telefono "Grillo", progettato Marco Zanuso e Richard Sapper, 1974 (Fondazione Isec, fondo Italtel).

 
 

17 aprile Gianni Agnelli è eletto Presidente della Confindustria

17 aprile Approvazione del finanziamento pubblico ai partiti politici

18 aprile A Genova le Brigate rosse rapiscono il giudice Mario Sossi e chiedono la liberazione dei terroristi in carcere; verrà liberato il 23 maggio

12 maggio Referendum abrogativo della legge sul divorzio promosso da una parte dei cattolici appoggiata da ampi settori della Dc. Il 59,3% degli italiani si dichiara contrario

28 maggio A Brescia, durante una manifestazione sindacale, l’esplosione di una bomba provoca la morte di 8 persone; l’attentato è rivendicato dalla formazione di estrema destra Ordine nuovo

7 giugno Istituzione della Commissione nazionale per le società e la borsa (Consob), un organismo autonomo di controllo del mercato dei valori finanziari

4 agosto Una bomba esplode sul treno Italicus. L’attentato, rivendicato dalla formazione terrorista di estrema destra Ordine nero, provoca 12 morti e 50 feriti

ottobre La Fiat mette 65.000 operai in cassa integrazione; l’Alfa Romeo annuncia un orario ridotto per i 13.000 operai

23 novembre Quarto Governo Moro (bicolore Dc e Pri con i voti esterni di Psi e Psdi)

13 dicembre Viene istituito il Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

Nel corso dell’anno viene allo scoperto la crisi della Banca privata italiana dei Michele Sindona: la Banca d’Italia rileva gravi irregolarità nell’attività della banca milanese e nomina l’avvocato Ambrosoli liquidatore dell’istituto; dopo l’emissione di un mandato di cattura per falso contabile (8 ottobre), Sindona espatria e si rifugia negli Stati Uniti.
Inizia una fase di recessione nei paesi industrializzati, la più grave dal dopoguerra: in Italia l’inflazione annua è al 19,4%, cresce la disoccupazione