Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Liabel spa, Pettinengo (Biella), 1851 -

Soggetto Produttore
  • Forma autorizzata del nome

    Liabel spa, Pettinengo (Biella), 1851 -
     
  • Altre denominazioni

    Maglificio Bellia

    Liabel spa

     
  • Tipologia

    Ente

     
  • Date

    Data di attivita' 1851 -

  • Luoghi

    Sede Pettinengo (Biella)

  • Qualifiche

    Tipo ente ente economico/impresa

    Natura giuridica privato

  • Descrizione

    Nel 1851 nasce, a Pettinengo, il Maglificio Bellia (poi Liabel spa), fondata da Bernardo Bellia, che vince un appalto per la fornitura di maglie intime di lana. Il marchio Liabel diventa nel tempo sinonimo e garanzia di qualità. Il lancio del rivoluzionario Lana-Cotone, ossia quella maglia con cotone all'interno e lana all'esterno, che rafforza la leadership di Liabel sul mercato della maglieria intima. Nel 1990 la Liabel diviene società per azioni e negli anni novanta l'azienda si specializza nell'underwear, entrando nei segmenti delle parti basse uomo e donna, rilanciando il settore baby. Nel 1993 viene acquisita interamente dall'americana Sara Lee e dal 1998 lo stabilimento chiude. Nel 2001 Liabel viene acquisita da Eminence Homme (leader nel mercato francese dell'intimo). Vengono lanciati altri marchi nel mercato, come Athena by Liabel.
    L'offerta merceologica si amplia, acquisendo in licenza i marchi assai noti, quali Cacharel (fascia di età 0-14) e Fiorucci.