Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Cappellificio La Familiare, Montevarchi (Arezzo), 1905 - 1976

Soggetto Produttore
  • Forma autorizzata del nome

    Cappellificio La Familiare, Montevarchi (Arezzo), 1905 - 1976
     
  • Altre denominazioni

    Cappellificio La Familiare

     
  • Tipologia

    Ente

     
  • Date

    Data di attivita' 1905 - 1976

  • Luoghi

    Sede Via della Ginestra - Montevarchi (Arezzo)

  • Qualifiche

    Tipo ente ente economico/impresa

    Natura giuridica privato

  • Descrizione

    Il Cappellificio La Familiare di Montevarchi costituì, per decenni, uno dei più importanti fattori economici del Valdarno aretino. Nacque con ogni probabilità attorno al 1905 (non esiste più alcuna documentazione sugli inizi della sua attività), come società cooperativa: i soci fondatori erano una
    decina, due dei quali appartenevano alla ricca e potente famiglia Masini. Nel 1917 la vecchia cooperativa si trasforma in società in accomandita e nel 1921 in società per azioni, con un capitale sociale di oltre un milione e mezzo di lire.
    Lo stabilimento di via della Ginestra a Montevarchi lavora a pieno ritmo e i dipendenti sono parecchie decine. Negli anni Trenta continua l'espansione, aumenta il capitale sociale e si pensa all'apertura di altre filiali e agenzie, sia in Italia e all'estero. Fino agli inizi degli anni Sessanta La Familiare è in continua crescita, Germania, paesi scandinavi e Stati Uniti, sono i mercati principali, seguiti da Olanda, Gran Bretagna, Canada, Giappone e tanti altri. In Italia oltre alla Toscana, il commercio è soprattutto con la Puglia, la Lombardia ed il Veneto. Gli operai sono nell'ordine delle centinaia, ma già alla fine di quegli anni si avvertono i primi segnali di crisi: la moda inizia a diminuire l'uso del cappello, anche gli uomini lo usano sempre meno, l'alluvione del 1966 danneggia in parte lo stabilimento, mentre nel 1968 gli scioperi bloccano la produzione e la società entra in crisi finanziaria. Nel maggio 1971 la società passa al...