Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Istituto di Storia della Carta "Gianfranco Fedrigoni" (ISTOCARTA)

 
 

Istituto di Storia della Carta "Gianfranco Fedrigoni" (ISTOCARTA)

 

L’Istituto di Storia della Carta “Gianfranco Fedrigoni” (ISTOCARTA) di Fabriano (AN), che non ha fini di lucro, ha lo scopo di contribuire alla promozione degli studi di storia della carta e delle discipline connesse e promuovere lo sviluppo e la divulgazione delle scienze cartarie. ISTOCARTA tutela e gestisce l'Archivio storico delle Cartiere Miliani Fabriano, il primo archivio d'impresa dichiarato “di notevole interesse storico” in Italia con provvedimento vincolistico emesso il 20 luglio 1964 a norma del d.p.r. 1409 del 30 settembre1963.
La mole e l'importanza del patrimonio archivistico, librario e storico cartario di cui ISTOCARTA è dotata, la rendono, nel suo genere e per i suoi scopi, un'Istituzione unica in Italia. Le fonti documentarie, datate dal 1782, sono ordinate ed inventariate e ad esse si aggregano la raccolta di filigrane formata nel 1946 dal consigliere delegato delle Cartiere Miliani, Luigi Tosti duca di Valminuta, ricca di oltre 1.500 esemplari; la fototeca, con più di 1.200 fotografie, testimonianza del patrimonio archeologico industriale, architettonico, paesaggistico e degli aspetti identitari della società e della cultura cartaria dal 1871; la biblioteca con 2.300 libri; i beni storici cartai per la fabbricazione delle carte filigranate (302 ballerini, 1.061 tele, 1.418 forme filigranatrici, oltre 3.000 punzoni) conservati presso gli stabilimenti di Fabriano (AN) e di Pioraco (MC) e parte dei quali depositati con contratto di comodato d’uso presso i Musei della Carta e della Filigrana di Fabriano e di Pioraco.