Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Magneti Marelli, Archivio storico

 
 

Magneti Marelli, Archivio storico

L’Archivio storico Magneti Marelli nasce nel 2008 dalla consapevolezza dell’azienda di aver prodotto in oltre novanta anni di attività un patrimonio di valore non comune per la storia dell’industria negli ambiti degli autoveicoli, delle telecomunicazioni, della radio e della televisione. La missione dell’Archivio storico consiste nella raccolta, conservazione e valorizzazione della memoria storica della Magneti Marelli e dei marchi che ne fanno parte, tra i quali spiccano Weber e Solex, Veglia Borletti e Jaeger, Carello e Siem. Il materiale storico conservato copre un’epoca che va dalla fine del sec. XIX al 2000 ed è costituito da un settore relativo all’immagine e alla comunicazione, con circa 20.000 immagini, 500 filmati e oltre 2000 pezzi tra riviste aziendali, brochure, pubblicità e rassegne stampa; un settore tecnico con oltre 1000 tra cataloghi prodotto, manuali e disegni tecnici; un archivio del personale che conserva libri matricola, relazioni, e bilanci aziendali. La collezione dei manufatti storici comprende oltre 200 tra reperti e strumenti di misura ed una raccolta di 250 quadri di bordo di automobili e motocicli che vanno dagli anni Venti del Novecento ad oggi. Il 30 novembre 2010 il Ministero per i beni e le attività culturali, attraverso la Soprintendenza per i beni archivistici della Lombardia, ha emesso la dichiarazione di notevole interesse storico per l’Archivio storico Magneti Marelli.